In questo articolo ho scritto una piccola guida con alcuni consigli su come acquistare online senza correre rischi.

Fare acquisti online permette di avere accesso a molti prodotti che nei negozi fisici tradizionali non si trovano. Inoltre lo shopping online permette di risparmiare un bel po’ di denaro. I tempi di consegna dipendono da diversi fattori, ma tieni presente che alcuni grossi e-commerce permettono di ricevere i prodotti acquistati in uno, al massimo due giorni lavorativi anche senza spese di spedizione.

Lo shopping online oggi fa parte della nostra vita quotidiana. Ma molte persone, giustamente, ancora si preoccupano dei rischi ad esso collegati. Perché hanno paura che i dati della propria carta di credito possano finire nelle mani sbagliate. O comunque hanno paura di incappare in una truffa.

Molti consumatori hanno paura di fare acquisti online per vari motivi. Infatti dubitano sia sulle garanzie circa l’idoneità del prodotto da acquistare online e riguardo l’aderenza a quanto il venditore afferma, sia sulla sicurezza delle transazioni che avvengono tramite Internet, temendo che i dati riguardanti la carta di credito possano essere rubati.

In Italia, come in Europa, la legislazione è omogenea: se si acquista un prodotto e ci accorgiamo che non è quello che volevamo, possiamo sempre restituirlo chiedendone il rimborso.

Per quanto riguarda le transazioni on line è ragionevole affermare che si può star tranquilli. Se si utilizza un sistema di pagamento messo a punto da Servizi Interbancari (SSL) o un gateway di una banca, i dati della propria carta viaggeranno in rete crittografati e, quindi, indecifrabili per chiunque.

Ovviamente la sicurezza assoluta non esiste. Un gruppo di hacker in gamba, spendendo molto tempo ed utilizzando supercomputer, potrebbe anche decifrare i dati, ma il costo di questa operazione non è per niente ripagato dal bottino, visto che la carta di credito consente di utilizzare un massimale mensile (solitamente € 2.500).

Inoltre prova a pensare quante volte, pagando con la carta di credito, perdi di vista la carta stessa, o quando al ristorante la consegni tranquillamente al cameriere, che te la riporta dopo aver effettuato la transazione: queste sono sicuramente situazioni potenzialmente più pericolose dell’acquisto on line.

Ma quindi, è sicuro acquistare online? Il consumatore italiano che vuole acquistare in Italia (o in Europa) è tutelato da leggi apposite. Quando però si oltrepassa il confine e si acquista in Paesi stranieri le cose si complicano, perché, in questo caso, il foro competente è quello del venditore.

Acquistare online in sicurezza

Il mio consiglio è di acquistare da e-commerce italiani ed europei, perché danno una miglior garanzia. Inoltre, prima di inviare i dati della tua carta di credito, assicurati che il sito dove intendi acquistare sia dotato di un certificato di connessione sicura valido.

Che lo shopping online sia ormai molto diffuso in tutto il mondo, così come anche in Italia, è ormai un dato di fatto. Ma c’è ancora chi ha comunque il timore di incappare in truffe oppure di essere colpito da qualche hacker che può davvero costare caro.

Consultare un sito di shopping online nel quale è possibile trovare tantissime offerte per tutte le categorie commerciali, è sicuramente la scelta giusta. Tantissimi sono i negozi di elettronica, di make up, ma soprattutto di scarpe e moda che riscuotono un enorme successo da tutto il mondo, attraverso la rete.

Sebbene al giorno d’oggi ci sia più fiducia in questo tipo di sistema è bene comunque adottare delle piccole misure preventive per evitare brutte sorprese sul nostro conto corrente.

La prima misura preventiva da adottare riguarda il computer che utilizziamo per fare i nostri acquisti. Infatti è altamente sconsigliabile utilizzare terminali pubblici soprattutto se devi inserire dati sensibili come quelli della carta di credito, in quanto sul PC potrebbe essere inserito un programma che ha lo scopo di rubare i dati della carta di credito. Se invece utilizzi il tuo PC è bene occuparti perfettamente della sua manutenzione, aggiornando costantemente l’antivirus e controllando periodicamente che il PC non sia infetto.

Per quanto riguarda l’acquisto vero e proprio per stare sicuro puoi utilizzare un account PayPal oppure una carta prepagata che non sia direttamente collegata al tuo conto corrente.

È importante anche fare qualche ricerca sul negozio dove intendi acquistare. Infatti, a meno che non utilizzi siti noti, è bene cercare qualche recensione online o assicurarti che l’azienda che gestisce il sito di e-commerce esista per davvero. Quindi verifica nel footer (la parte in basso del sito) la presenza e la veridicità dei seguenti dati: ragione sociale, partita IVA, indirizzo e numero di telefono.

Infine è necessario controllare che la transazione avvenga in modo sicuro. Questo è da controllare sul browser che utilizzi. Infatti, quando il canale di pagamento è sicuro, l’indirizzo web al momento del pagamento inizia con “https” e non “http” come nella normale navigazione. Quella “s” in più indica che è stato implementato il protocollo crittografico utile a prevenire l’intercettazione dei dati che andremo ad inserire da parte di terzi.

Come acquistare online

  • Prima di effettuare un acquisto, confronta il prezzo del prodotto da acquistare anche su altri siti, così da avere la possibilità di acquistare al prezzo più basso.
  • Accertati del costo delle spese di spedizione e dei tempi di consegna e valuta bene se vale effettivamente la pena effettuare l’acquisto.
  • Non acquistare su siti non Comunitari e non noti a livello internazionale.
  • Onde evitare spiacevoli sorprese, leggi sempre attentamente e per intero le condizioni generali di contratto.
  • Al momento dell’acquisto, ricordati di stampare sempre tutti i documenti relativi.
  • Se si effettuano pagamenti con carta di credito, controlla nei mesi successivi che gli estratti conti siano corretti, ad ogni modo utilizza questo tipo di pagamento solo esclusivamente in pagine web con indirizzo sicuro (ad es. https://).
  • Ricorda che la garanzia legale deve avere una durata minima di 2 anni.
  • Ricordati sempre che esiste il diritto di recesso.
  • Nelle aste online, accertati che il diritto di recesso sia concesso dalla cassa d’asta.

Seguendo dunque questi pochi consigli possiamo limitare al minimo i rischi che si corrono con lo shopping online.

Su quali negozi acquistare?

Ovviamente esistono centinaia di negozi online affidabili con prezzi convenienti. Ma se sei alle “prime armi” con lo shopping online il mio consiglio è di provare a fare il tuo primo acquisto su Amazon.it.

Ti consiglio Amazon perché è a tutti gli effetti il più grande e-commerce al mondo. Personalmente utilizzo amazon per i miei acquisti da un bel po’ di anni e mi ci trovo benissimo. In rete è possibile trovare alcuni negozi con prezzi leggermente più bassi, ma per evitare spiacevoli sorprese preferisco l’affidabilità di questo colosso dell’e-commerce.

Puoi trovare qualsiasi tipologia di prodotto a prezzi molto convenienti. I tempi di consegna solitamente non superano i 3 giorni lavorativi. E, sopratutto, Amazon vanta un’assistenza clienti fantastica ed una politica di reso del prodotto senza eguali. Se il prodotto acquistato non è quello che ti aspettavi puoi tranquillamente avviare la politica di reso senza pagare nulla.

Ti segnalo anche l’esistenza del programma Amazon Prime che per € 9,99 all’anno permette di annullare i costi di spedizione su tutti i prodotti spediti direttamente da Amazon.